Ultima modifica: 30 Marzo 2015

Locali del liceo

 

Biblioteca

La Biblioteca è costituita da circa 15.000 volumi, che offrono strumenti di lavoro non facilmente reperibili nel campo degli studi umanistici. Le collezioni di classici latini e greci, criticamente annotati, le collane di autori italiano medievali, moderni e contemporanei e l’opera omnia di tutti i principali tra di essi, oltre ai testi più importanti della cultura critica dell’Ottocento e del Novecento, basterebbero a qualificare il livello intellettuale di questo ricchissimo patrimonio librario.

All’interno della Biblioteca è attiva anche la Videoteca dell’Istituto costituita da oltre 300 videocassette, Cd-Rom e DVD.
 

Laboratori

Il laboratorio di Fisica è costituito da tre banconi con rivestimento in laminato, da otto posti, paralleli al banco cattedra monofronte dotato di un servizio elettrico incorporato. Quattro ampi armadi doppi di metallo e vetro nei quali sono conservati per tutti gli strumenti e apparecchi scientifici ordinati per i vari settori della fisica. Il laboratorio è dotato anche di un computer fisso e un videoproiettore.

Il laboratorio di  Chimica e Scienze naturali è costituito da tre banconi con rivestimento in laminato da otto posti con 2 lavelli centrali, paralleli al banco cattedra monofronte dotato di un servizio elettrico incorporato. Sei ampi armadi doppi di metallo e vetro nei quali sono conservati tutti gli strumenti e la vetreria varia necessaria per le esperienze . Il laboratorio è dotato anche di un armadio per stoccaggio prodotti chimici con elettroventilazione per i vapori , una cappa aspirante ed un demineralizzatore.

Il laboratorio di Informatica è costituito da 24 postazioni per i computer e cattedra anch’essa fornita di computer fisso e stampante. La rete e del tipo Adsl ad alta velocità. Il laboratorio e fornito di un videoproiettore a soffitto.

Il laboratorio Multimediale è costitutito da una L.I.M. e da n.4 proiettori a soffitto con relativi pc dotato di una

Musei

Il Museo di Fisica del Liceo conserva un notevole numero di apparecchi per misure ed esperienze didattiche: la collezione è composta di strumenti storici, risalenti alla metà dello scorso secolo. Costruiti da prestigiose ditte Italiane ed Europee, nella maggioranza dei casi sono stati censiti e restaurati a cura del Dipartimento regionare ai Beni Ambientali.

Al Museo sono stati dedicati: un Libro di Emilio Borchi e Renzo Macii e un sito realizzato dall’Assistente tecnico Vincenzo Fera visitabile linkando sull’apposita icona nel menu del liceo.

Il Museo di Scienze naturali e’ costituito da materiale biologico, da minerali e rocce in gran parte provenienti da raccolte originariamente in dotazione all’antico Liceo-ginnasio di Piazza del Collegio. I preparati biologici – uccelli e mammiferi imbalsamati, altri animali conservati in alcool e a secco, per un totale di circa quattrocento pezzi – risalgono ad un periodo che va dalla fine del secolo scorso ai primi decenni del ‘900, e recando l’impronta dei metodi di raccolta, conservazione e catalogazione allora in uso, assumono un importante valore storico, oltre che naturalistico.

Al Museo è stato dedicato un sito realizzato dall’Assistente tecnico Vincenzo Fera visitabile linkando sull’apposita icona nel menu del liceo.

Palestra

La palestra del liceo, adiacente all’ampio cortile interno dell’istituto, è in condivisione con l’istituto secondario superiore di primo grado “C. Malaparte” il cui edificio è prospiciente il cortile stesso.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto-maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi